Loading...
Castelfidardo Day 20122018-11-09T12:17:05+00:00

Gervasio Marcosignori Castelfidardo Day 2012

Una grande serata per un grande artista. Le iniziative per il 150° anniversario della fondazione dell`industria della fisarmonica offrono domani (venerdì 19, ore 21, piazza della Repubblica, ingresso libero) una dei momenti più significativi: il tributo a Gervasio Marcosignori, il poet of accordion, l`oscar mondiale, il maestro recentemente scomparso che con la sua classe cristallina ha contribuito a creare un mito, diffondendo e valorizzando l`immagine dello strumento e di Castelfidardo nel mondo.
La scaletta prevede in apertura un breve excursus sulla carriera di Marcosignori a cura del presentatore Terenzio Montesi, il saluto del sindaco Soprani e la proiezione di un video realizzato da Marco Nisi Cerioni. Subito dopo, l`ingresso in scena della spettacolare Fisorchestra Marchigiana “Città di Castelfidardo” – 25 elementi diretti dal maestro Samuele Barchiesi – che interpreterà una carrellata di brani di vario genere e stile: “La terra ed i continenti” di De Amicis, “Il barbiere di Siviglia” di Rossini; gli “indimenticabili” della musica italiana (Celentano – Modugno – Ranieri – Morandi),  “Libertango” di Piazzolla, “Carmen fantasy” di Bizet, “Americano” di Carosone (medley), medley di Lucio Dalla, “La gazza ladra” di Rossini.
Un programma nel quale andranno ad inserirsi anche altri giovani ospiti che testimoniano la freschezza e la modernità di uno strumento così tradizionale e classico ma anche così versatile, trendy e accattivante: Tommaso Galassi, promettente allievo del maestro Christian Riganelli presso la Civica Scuola di Musica “P.Soprani” che eseguirà la celeberrima “Czardas” di Vittorio Monti; Antonino De Luca, allievo di Frank Marocco che ha già al suo attivo diverse apparizioni televisive dedicate alla fisarmonica (“Scherzo” di John Gart), Surin Choi che renderà omaggio a Marcosignori con“Hanaiian Lullaby”, la Ninna nanna composta da Gervasio stesso.

venerdì 19-07-2013 , Lucia Flaùto